Crescere col respiro.


Il respiro è il primo atto che compiam

o… l’atto vitale per definizione del nostro organismo.

Respirare è talmente connaturato che spesso ne sottovalutiamo l’importanza, relegando l’atto stesso a un’azione puramente meccanica e non controllabile né controllata.

Il respiro è uno strumento di conoscenza e di consapevolezza estremamente potente e imparare a sfruttarlo correttamente fin dalla tenera età è fondamentale per sostenere uno sviluppo psicofisico armonico.

Imparare a respirare dal naso per il bambino rappresenta sia un’importante difesa fisiologica contro le infezioni del distretto orofaringeo (riniti, otiti), ma anche un altrettanto essenziale strumento per calmarsi, rilassarsi e sostenere l’attività fisica e il movimento.

La pratica dello Yoga insegna ai bambini che respirare dal naso durante tutta la giornata è un alleato sostanziale per crescere bene.

Le tecniche di respirazione (pranayama) vengono trasformate in giochi fantasiosi per renderle più fruibili all’interno del mondo ludico del bambino, permettendogli di sperimentare gli innumerevoli modi in cui si può respirare, in cui si può entrare in contatto con il proprio mondo interiore, prevenendo così patologie legate allo scorretto utilizzo della voce e del respiro ma soprattutto divertendosi molto!

Lo puoi sperimentare già da adesso. Concediti un istante: inspira ed espira per qualche minuto, controllando e regolando il flusso del respiro. Scoprirai che dentro te qualcosa cambia. Comprendi la potenzialità di tutto questo per un bambino?

Rispondi